Come lavare una tenda da campeggio in lavatrice

Published : 25/02/2019 12:26:19
Categories : Mode

Oggi ti spieghiamo come lavare una tenda da campeggio in lavatrice: vai davanti alla lavatrice, falle una carezza, chiedile scusa e poi alza i tacchi. Il modo più semplice per lavare una tenda da campeggio in lavatrice, infatti, è non lavare la tenda da campeggio in lavatrice.

Questo perché, lavandola in lavatrice, rischi di rovinarla in più modi. Anche se la tenda è fatta con tessuti di ottima qualità, resistenti e spessi, mettendola in lavatrici rischieresti di:

  • Strappare i tessuti, per la violenza del movimento o della centrifuga.
  • Danneggiare l’impermeabilità dei teli, con detersivi troppo aggressivi o lavaggi troppo intensi.
  • Restringerli, per la temperatura troppo alta dell’acqua.
  • Incastrare lacci o cerniere nel cestello.

Quindi, è sempre meglio lavare la tenda da campeggio a mano, ti spieghiamo brevemente come.



Niente lavatrice, per lavare la tua tenda da campeggio fai così

Congedati dalla lavatrice e rivolgiti al giardino o, se non hai un giardino, al terrazzo, dove avrai preparato tutto l’occorrente per il lavaggio:

  • Una spazzolina con setole morbide
  • Una bacinella d’acqua con sapone delicato, tipo sapone liquido neutro
  • Due panni puliti, o una spugna morbida e un panno per l’asciugatura
  • Una bacinella con sola acqua, per il risciacquo.

Monta la tenda all’aperto e inizia a spazzolarla fuori e dentro, delicatamente, per rimuovere sassolini, sabbia, terra, ghiaia, polvere che si sono accumulati.

Quando hai tolto il grosso, puoi iniziare a passare un panno bagnato, impregnato con poco detersivo, sui pali e sui teli. Se ci sono zone molto sporche, usa una spugna morbida e insisti un po’ di più, ma non grattare o rischi di rimuovere lo strato impermeabilizzante.

Risciacqua tutto con acqua limpida e un panno nuovo, se hai una pompa a bassa pressione puoi usarla, ma sempre con getto leggero. Infine, lascia teli e paleria ad asciugare all’aria aperta.



Qualche suggerimento in più

Come rimuovere macchie particolari (olio, resina di alberi) se non puoi lavare la tenda da campeggio in lavatrice né usare detersivi o spugne ruvide? La cosa migliore è usare sostanze naturali, ad esempio il borotalco sulle macchie di olio o il ghiaccio sulla resina solidificata.

Poi, quando la tenda è asciutta, completamente asciutta – sia i teli che i pali – conservala in un luogo asciutto, riposta nella sua custodia: se hai una cantina umida, non è il posto adatto, rischi di ritrovarti faccia a faccia con muffa e ruggine.

Ricorda che, in ogni caso, i risultati migliori si ottengono quando la tenda è realizzata con materiali tecnici, di alta qualità.





Scopri tutte le tende da campeggio di Bertoni Tende!

SCOPRI

Share this content

Add a comment

 (with http://)