Si può dormire in una tenda da campeggio in spiaggia?

Published : 04/07/2022 09:03:25
Categories : Cosa portare in campeggio

Quali sono le migliori tende da portarsi in spiaggia? Puoi restare accampato anche la notte? Schiarisciti le idee ed evita di arrossarti troppo la pelle con la nostra mini guida, scopri qual è la tenda che fa al caso tuo e se domani mattina farai colazione con una bella multa.

dormire in spiaggia in tenda da campeggio


In questo articolo vedremo:


Che bella l’estate, con i suoi ritmi lenti, l’odore dell’erba arsa dal sole, il fumo della brace che si unisce alle nuvole. E poi il mare, la spiaggia, la brezza marina… ah, la brezza! La senti la freschezza del mare sulla pelle? No? Allora probabilmente hai la testa fuori dall’ombrellone da un pezzo, corri a farti un bagno prima di beccarti un’insolazione.

Quando l’estate si fa dura, i duri cominciano a sudare. Per fortuna che, prima o poi, la notte arriva sempre. Peccato che non puoi restare accampato con la tua tenda da campeggio in spiaggia dove e quando ti pare! Meglio se ti informi bene prima di rovinarti la vacanza.

Dormire in tenda da campeggio in spiaggia: le regolamentazioni

In Italia non c’è una legge che stabilisca univocamente quale sia il comportamento da tenere con una tenda da campeggio in spiaggia, ogni regione ha dei regolamenti specifici e ogni volta che decidi una meta di viaggio devi informarti preventivamente.

Smetti subito di svuotare la valigia! In realtà, se ti trovi in una spiaggia libera e gli Enti Locali non hanno legiferato in merito, manifestando la normativa con dei cartelli ben visibili, il campeggio è libero. Inoltre, anche dove espressamente vietato, il bivacco rimane ammesso. Yay!

tenda da campeggio

Sì, ma cos’è il bivacco?

Non avere paura, il bivacco è una cosa bella. Se monti la tua tenda da campeggio in spiaggia e mantieni la struttura stabile non oltre le 48 ore, stai bivaccando. Quindi, anche nelle zone dov’è vietato campeggiare, il bivacco notturno rimane legalmente valido (se non è espressamente vietato).

Occhio però a non sporcare in giro, altrimenti puoi andare incontro a sanzioni pesanti e attirare l’ira funesta degli abitanti del posto.

Tenda parasole o tenda da campeggio per dormire in spiaggia?

Ok ma dove vai se la tenda non ce l’hai? Forse è meglio se, prima di comprare alla cieca la prima tenda che capita, t’informi bene su quale sia la tenda più adatta alla tua vacanza. Devi fuggire dalla furia del sole estivo o hai più bisogno di un giaciglio riparato durante la notte?

Se l’ombrellone ti sta stretto, se non hai molto spazio in macchina o non hai voglia di portarti la tenda da campeggio in spiaggia, potresti optare per una tenda parasole!

tenda parasole


Scegli sul nostro store la tenda per la tua prossima vacanza

TENDE DA CAMPEGGIO


Le caratteristiche che una tenda da campeggio in spiaggia deve avere

Quali sono i fattori da guardare in una tenda da campeggio con cui dormire tranquillamente in una spiaggia libera?

  • i materiali, che devono essere leggeri, traspiranti e impermeabili, ma che devono garantire anche durevolezza nel tempo e protezione dai raggi UV. Molti modelli di tenda vengono progettati con sistemi innovativi e di alta qualità proprio per questo.
  • la resistenza agli agenti esterni, quindi l’impermeabilità della tenda ma non solo: anche la sabbia, mossa dal vento, può danneggiare la tenda e usurarla. Per questo è consigliato un modello studiato proprio per queste condizioni.
  • lo spazio interno, per far sì che dormire in spiaggia libera sia un’esperienza pratica e confortevole. A seconda del numero di persone con cui viaggerai, esistono modelli di tenda che vanno dai 2 agli 8 e più posti.
  • la versatilità, perché una tenda da campeggio che si rispetti non si usa solo in spiaggia, ma può essere portata con sé anche in altri ambienti naturali garantendo le stesse performance.

Dove montare una tenda per dormire in spiaggia

Sia che tu scelga un modello automatico che tradizionale, è importante trovare il punto perfetto dove montare la tenda in spiaggia, per fare in modo di dormire sonni tranquilli e liberi da ogni preoccupazione (soprattutto quelle provenienti dall’esterno).

Se nella spiaggia è presente della vegetazione (una pineta, della macchia mediterranea) ti consigliamo di montare la tenda al confine tra sabbia e piante. Da un lato, potrete godere del riparo dato dagli alberi contro il sole, il vento e le intemperie; dall’altro, avrete un terreno più morbido sotto di voi, per non avere acciacchi dopo aver dormito su un suolo troppo duro.

Il terreno, inoltre, deve essere il più pianeggiante possibile: evita quindi le pendenze e le conche dove può accumularsi l’acqua in caso di pioggia.

Importante però è controllare che gli alberi siano stabili, e che in particolari condizioni climatiche i loro rami o essi stessi non rischino di cadere danneggiando sia voi che la vostra attrezzatura da campeggio.

I prodotti da non dimenticare per dormire in tenda da campeggio in spiaggia libera

Sono tre le attrezzature fondamentali da portare con sé per dormire in tenda da campeggio in spiaggia:

  • la tenda da campeggio, ovviamente! Esistono numerosi modelli, i più adatti sono quelli 3 stagioni, adatti per l’estate, che hanno il giusto grado di traspirazione di giorno e riescono a trattenere il calore di notte nel caso in cui le temperature scendano. Se pensi di dormire in spiaggia d’inverno, meglio optare per una tenda 4 stagioni.
  • il sacco a pelo, e anche in questo caso ce ne sono di modelli! Opta per un sacco a pelo con imbottitura inferiore, che quindi risulta più leggero e non ti accalderà durante le nottate estive in spiaggia.
  • un materassino da campeggio, per avere una comodità extra in caso di suolo duro o sassoso. Il materassino e il lettino ti faranno dormire sonni tranquilli e potrai anche utilizzarli di giorno per prendere il sole comodamente all’esterno della tenda.

Qualche consiglio per una dormire in spiaggia nel rispetto della natura

Infine, eccoti qualche suggerimento per dormire in tenda da spiaggia senza arrecare alcun danno, né a te né alla natura. È importante rispettare l’ambiente circostante quando ci si accampa in una spiaggia libera, così da garantire a tutti la migliore vacanza al mare possibile!

  • non accendere fuochi che rischiano di divampare a causa del vento e propagarsi nell’area circostante
  • non lasciare spazzatura in giro, rispetta la natura e non correre il rischio di ricevere multe!
  • porta con te solamente l’attrezzatura necessaria. Nulla di superfluo che può ingombrare o essere dimenticato
  • non disturbare chi sta campeggiando con te, tantomeno gli animali che abitano le zone limitrofe della spiaggia!

Hai trovato utili tutti i nostri consigli? Allora vai sul nostro sito e trova subito la tenda perfetta per dormire in spiaggia libera!

TENDE DA CAMPEGGIO

Share this content

Add a comment

 (with http://)