Una vacanza in campeggio all’estero può svolgersi in diversi modi. Tenda, camper o una combinazione dei due. Può trattarsi, poi, semplicemente di un weekend o, invece, di una vacanza lunga (due-tre settimane), itinerante e strutturata.

La località scelta, inoltre, può trovarsi ad una distanza relativamente breve, come un ligure che sceglie il Sud della Francia o un lombardo che decide di campeggiare in Canton Ticino, o all’altro capo del mondo.

A fare la differenza, infine, è il mezzo scelto per viaggiare. Il “bagaglio perfetto” di chi viaggia in auto è diverso da quello di chi ha scelto il treno, l’aereo o il camper. Alcuni oggetti, tuttavia, sono indispensabili in ogni caso.

Le verifiche da fare prima di un campeggio all’estero

Un consiglio sempre valido, innanzitutto, è quello di non rimandare all’ultimo controlli e pratiche burocratiche. Nell’elenco delle cose da fare prima di partire, ricorda di inserire la verifica di validità per il passaporto, il visto (se necessario) e altri documenti necessari come la patente di guida.

È il caso di attivare un’assicurazione sanitaria? Ci sono vaccinazioni obbligatorie da fare prima della partenza? Nel luogo di villeggiatura c’è un ospedale ben attrezzato?

Stesso discorso per il piano tariffario che hai attivato per lo smartphone: quanti giga puoi utilizzare nel Paese di destinazione? Ci sono dei costi extra di cui non sei a conoscenza? Ti conviene acquistare una sim (o una e-sim) di un operatore locale una volta giunto a destinazione?

Il kit di primo soccorso e l’adattatore universale

Il primo blocco di suggerimenti per un campeggio all’estero senza fastidiosi contrattempi è rappresentato da alcuni oggetti di cui ci si può facilmente dimenticare, per svariati motivi.

La salute, lo sappiamo tutti, è la cosa più importante. Quindi, anche se hai attivato un’assicurazione sanitaria e anche se è presente un ospedale nelle vicinanze del luogo di villeggiatura, ricorda sempre di portare con te, soprattutto se viaggi in auto, in camper e con dei bambini a bordo, un kit di primo soccorso. Assicurati che sia a norma (conformità CE). In vendita, sia online che nei negozi fisici, ce ne sono per ogni esigenza. Il kit comprende garze sterili, cerotti, forbicine, laccio emostatico, guanti monouso, coperta termica e altro ancora.

Tiriamo un sospiro di sollievo e passiamo a un’esigenza tipica della modernità: caricare smartphone e altri dispositivi elettronici o utilizzare l’asciugacapelli. Uno o più adattatori universali saranno dunque indispensabili. Con poche decine di euro potrai acquistare adattatori da viaggio utilizzabili in 180 Paesi. I modelli di buona qualità sono compatti, poco ingombranti, proteggono dal rischio di sovraccarico, hanno proprietà ignifughe e certificazione CE, RoHS ed FCC. Per non correre rischi, inoltre, meglio avere con sé anche una batteria esterna per lo smartphone (una power bank).

Se hai deciso di viaggiare in camper e il mezzo non è coperto da pannelli fotovoltaici, non dimenticare infine di avere un generatore di corrente elettrica ben funzionante. I modelli più performanti hanno un costo importante, ma è un investimento necessario che ti risparmierà un bel po’ di seccature.

La tenda e i suoi complementi ideali per un campeggio all’estero

Il secondo blocco di suggerimenti, sugli oggetti indispensabili per un campeggio all’estero, riguarda tutto ciò che ruota intorno alla tenda. Anche in questo caso, ricorda di farti tutte le domande necessarie sul modello che intendi utilizzare.

Come probabilmente saprai, ci sono tende leggere e traspiranti (chiamate tende tre stagioni) specificamente pensate per i viaggi in primavera/estate e tende quattro stagioni più pesanti. Quindi, se finora hai sempre viaggiato col sole e hai soggiornato al mare, mentre quest’anno hai deciso di provare il campeggio in montagna, in autunno inoltrato, dovresti seriamente valutare l’acquisto di una tenda quattro stagioni, che sarà in grado di proteggerti anche dalla grandine e dalla neve. Le pareti più spesse di una tenda invernale, caratterizzate da maglie ridotte al minimo, si trasformano infatti in una barriera contro il vento forte, intrappolando il calore del corpo umano al suo interno anche in condizioni climatiche di freddo intenso.

Ipotizzando invece la classica vacanza estiva, ma a latitudini diverse, verifica se la zanzariera in corrispondenza degli ingressi principali è integra. Anche se hai acquistato una tenda a casetta per tutta la famiglia, verifica che ci sia spazio a sufficienza. Magari l’ultima volta che l’hai utilizzata i bambini erano piccoli e con esigenze limitate, mentre ora sono cresciuti e hanno nuove necessità. Una verifica necessaria, prima della partenza, riguarda anche i picchetti per la tenda. Chiedi al campeggio presso cui sosterai che tipo di picchetti ti serviranno per montarla in sicurezza.

Che tu abbia scelto la tenda o il camper, avrai comunque bisogno di complementi indispensabili come sedie, sdraio e tavolo, rigorosamente pieghevoli. Noi di Bertoni Tende abbiamo la soluzione ideale: Bertoni Dhalim Sdraio, nuovo prodotto disponibile in due colori, online o in negozio.

SCOPRI TUTTI I DETTAGLI DELLA SDRAIO BERTONI DHALIM

Questa sedia sdraio con braccioli ti offrirà tutto il relax di cui hai bisogno, anche a centinaia di chilometri di distanza da casa. Struttura portante in alluminio, seduta in poliestere retato 3D imbottito, è reclinabile in ben sette posizioni e pesa meno di 5 kg. Non potrai più farne a meno!

SFOGLIA IL CATALOGO DI SDRAIO DA CAMPEGGIO

Il fornello ideale per un campeggio all’estero

Il terzo blocco di suggerimenti sugli oggetti indispensabili per un campeggio all’estero ha come protagonista tutto ciò che occorre per cucinare e conservare correttamente gli alimenti. Il numero e le dimensioni degli accessori necessari dipenderanno da una serie di fattori: preferisci il fai-da-te totale o sosterai in un camping attrezzato?

Ad ogni modo, avrai bisogno di un buon frigorifero da campeggio e di un fornello.

Per l’acquisto del frigorifero potrai scegliere tra modelli termoelettrici, ad assorbimento e a compressione, inclusi accessori utili e pezzi di ricambio come cavi e trasformatori.

Per quanto riguarda il fornello, invece, la scelta – non sempre semplice – è tra fornelli a gas, elettrici e a benzina. Il fornello a gas, ad esempio, è adatto solo per ambienti esterni o ben ventilati. Con un buon fornello da campeggio a benzina potrai cucinare in qualunque Paese del mondo, visto che la benzina è un carburante disponibile ovunque. Un modello a benzina, inoltre, è più economico di uno a gas perché consuma meno. L’elemento a cui dovrai prestare più attenzione è la benzina delle stazioni di servizio. Soprattutto all'estero, infatti, può risultare poco pulita, causando dei depositi di fuliggine. Dunque, è meglio scegliere una benzina più leggera che eviti di intasare il fornello. Il fornello da campeggio elettrico, infine, è il più semplice da usare. Considera, però, che non tutti i camping offrono ampere a sufficienza. Può dunque accadere che, se provi ad utilizzare contemporaneamente 2 o 3 fuochi, si verifichi un sovraccarico con conseguente cortocircuito.

Noi di Bertoni Tende, però, abbiamo già un elemento indispensabile per la tua cucina on the road: Bertoni Cucina 143 Mobiletto Porta-fornello.

LEGGI LA SCHEDA TECNICA DELLA CUCINA 143 DI BERTONI

Struttura in alluminio pieghevole e copertura in poliestere impermeabile, questo pratico mobiletto può essere assemblato in diversi modi, per soddisfare esigenze di volta in volta diverse (da porta barbecue a semplice ripiano per sistemare le vivande). Pesa appena 8,50 kg e, una volta ripiegato, può essere riposto in una pratica borsa con cerniera e manici.

SFOGLIA IL CATALOGO DEI MOBILETTI DA CAMPEGGIO BERTONI

Gli accessori indispensabili per un campeggio all’estero in camper

Se hai scelto il camper come mezzo principale per il tuo campeggio all’estero, dovrai innanzitutto effettuare i necessari controlli di sicurezza del veicolo. Se per raggiungere il Paese di destinazione dovrai percorrere molti chilometri, non fare affidamento esclusivamente sullo smartphone.

Acquistare un navigatore satellitare specifico per camper, caravan e roulotte ti aiuterà a risolvere molti problemi. Questo tipo di prodotto, se di buona qualità, indica percorsi specifici per camper, caravan e roulotte, evitando ponti bassi e strade strette lungo il percorso. Il navigatore offre poi avvisi in tempo reale su traffico, autovelox e indicazioni sulle aree di parcheggio dedicate. Se non hai troppa fretta e preferisci goderti il viaggio, in alcuni casi è disponibile l’opzione “percorso panoramico”, che consente di evitare i rettilinei noiosi e godere delle strade e dei panorami più belli.

Un elemento a volte trascurato, all’interno del camper è il WC, almeno per quanto riguarda la manutenzione. Per questo ricorda di acquistare: il liquido disgregante e igienizzante per WC chimico portatile; una tanica portatile per acque grigie; una cassetta per il WC di riserva – soprattutto se sarà un viaggio lungo – in materiale resistente, capienza adeguata alla prima cassetta del WC, facile da trasportare.

I migliori materassini per un campeggio all’estero

Concludiamo con il quinto – e ultimo - blocco di consigli. Un oggetto estremamente versatile – da infilare nello zaino, in auto o nel camper, se lo spazio lo consente – per una vacanza in campeggio all’estero, è il materassino.

Un materassino ad aria gonfiabile andrà bene, ad esempio, sia per il pisolino pomeridiano che per dormire all’interno della tenda, riparandosi dal terreno. Materassini – singoli o doppi – e cuscini gonfiabili, in vendita nei negozi Bertoni, sono semplici da gonfiare ed estremamente confortevoli, anche in contesti disagevoli per le condizioni del terreno. Non dimenticare, infine, di portare in viaggio anche la pompetta e le coperte (spesso in estate, anche di notte, c’è molta umidità all’aperto).

 

SCOPRI IL CATALOGO COMPLETO DEGLI ARREDI DA CAMPEGGIO DI BERTONI TENDE 

Comments (0)

No comments at this moment

Chiamaci

Telefono

+39 022406307

Chi siamo

Benvenuto fra gli amanti della natura e della vacanza all'aria aperta: questo sito è stato studiato per offrire al campeggiatore tradizionale e al praticante di outdoor estremo quanto di meglio ci sia sul mercato.

Cerca gli articoli che più ti interessano, registrati in tutta sicurezza ed entra nella Members Area: potrai godere di servizi esclusivi e di tutte le promozioni sugli articoli.

L'area riservata viene aggiornata costantemente, quindi segnaci fra i preferiti e torna a trovarci... a presto!

shop

Dove siamo

Bertoni Campeggio Sport S.r.l.

Viale Fulvio Testi, 140

20092 Cinisello Balsamo (MI)

Italy

Come raggiungerci Trova rivenditori
Carrello / Empty
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.